Stampa

HPV-DNA Test

Aspetti generali

Il cancro del collo dell’utero o cervicale (cervice uterina) è attualmente riconosciuto come il primo tumore solido di origine virale identificato nelle donne. Nella popolazione mondiale il DNA del virus HPV (Human Papilloma Virus) è presente praticamente in tutti i carcinomi del collo dell’utero e nelle lesioni che lo precedono (99,7% dei casi). L’HPV è un virus molto comune che si trasmette per via sessuale e normalmente non da alcun disturbo poiché come avviene per altri virus (raffreddore, influenza) viene eliminato dal sistema immunitario. Nella popolazione vi sono però individui in cui l’infezione è persistente, cioè non riescono a liberarsi del virus che diventa causa di lesioni, le quali progredendo possono dare origine al cancro del collo dell’utero.

Aspetti genetici

I virus HPV non sono tutti uguali fra loro; ad oggi sono stati individuati più di 100 diversi tipi che sono stati classificati come a “basso rischio” e ad “alto rischio” di insorgenza di cancro del collo dell’utero. Ciascun genotipo virale è identificato dalla sigla HPV seguita da un numero (ad es. HPV 42, HPV 33, ecc.). I genotipi HPV 16 e HPV 18 sono responsabili di oltre il 70% dei casi di tumore del collo dell’utero, per cui sono considerati ad “alto rischio” oncogeno.

Test genetico

Il test HPV-DNA utilizzato in Tecnobios Prenatale Eurogenlab permette di evidenziare la presenza del DNA dei 14 tipi di virus HPV alto rischio e di definire il genotipo per HPV 16 e HPV 18/45. In tabella 1 sono riportati i genotipi HPV ricercati.

Genotipo HPV alto rischio

16,18,31,33,35,39,45,51,52,56,58,59,66,68

Tabella 1- Genotipi HPV ricercati


Un individuo può essere portatore di due o più genotipi diversi di HPV (coinfezione).
Tecnicamente il test prevede l’amplificazione mediante PCR Real Time della regione E6/E7 del genoma virale.

Tempi di risposta

Il risultato del test è disponibile dopo circa  3-5 giorni dal prelievo.

Materiale analizzato

DNA estratto da cellule della cervice uterina e della mucosa oro-faringea prelevati con tampone a secco o con mezzi per citologia in fase liquida (thinprep, ecc.). Il test può essere eseguito anche su DNA di soggetti di sesso maschile estratto da tampone uretrale o balano-prepuziale o da spermatozoi (liquido seminale).

Prenotazioni

Per effettuare il test HPV-DNA occorre prenotare l'esecuzione del prelievo del campione presso il Lab. Caravelli, Bologna. Tel. 051231531.


Fonti bibliografiche
Munoz et al. - Epidemiologic Classification of Human Papilloma Types Associated with Cervical Cancer -N Engl J Med (2003)

Del Mistro et al. – Human papillomavirus typing of invasive cervical cancer in Italy. – Infect Agent Cancer (2006)

Wheeler et al - Human papillomavirus genotypes and the cumulative 2-year risk of cervical precancer. – J Infect Dis (2006)

Walboomers et al. – Human Papillomavirus is a necessary cause of invasive cervical cancer worldwide.- J Pathol (1999)

De Sanjose S, Quint WG, Alemany L, et al. -  Human papillomavirus genotype attribution in invasive cervical cancer: a retrospective cross-sectional worldwide study. The Lancet (2010)

Li N, Franceschi S, Howell-Jones R, Snijders PJF, Clifford GM. - Human papillomavirus type distribution in 30,848 invasive cervical cancers worldwide: Variation by geographical region, histological type and year of publication. Int J Cancer (2011)