Rischio Cardio-Vascolare Genetico

Che cosa è?

E un’ analisi dei geni (DNA) che determina se il paziente è portatore delle varianti (polimorfismi) associate ad un aumento del rischio di avere un evento cardiovascolare (ad es. infarto del miocardio).
Il test mette in evidenza la quota di rischio che “non vediamo ”, ovvero quella non desumibile dalle abitudini di vita, né da dati clinici (come la pressione del sangue) o di laboratorio (come il colesterolo o la glicemia).

L’esito dell’esame non è influenzato dalle abitudini del momento o dalla assunzione di farmaci.

Per la corretta interpretazione del risultato del test si raccomanda di rivolgersi al proprio Medico di Medicina Generale e/o allo Specialista di riferimento che sia a conoscenza della storia clinica del paziente.

A chi serve?

Il test viene prescritto dal Medico e può essere utile a tutta le persone esposte a rischio, sia giovani sia anziane. Presso il Laboratorio di Genetica Tecnobios Prenatale Eurogenlab srl, sono disponibili altre analisi per lo studio clinico del cuore e delle arterie, tra cui l’AteroGene Test. Il pannello genetico per la valutazione del rischio cardiovascolare può essere eseguito con un set maggiore o minore di geni, versione “estesa” e versione “base”

E’ inoltre possibile richiedere una visita cardiologica di medicina predittiva individuale, in particolare ove le analisi risultino molto alterate.

Materiale analizzato

DNA estratto da cellule della mucosa orale prelevate mediante tampone di cotone a secco o da linfociti isolati da sangue periferico raccolto in provette con EDTA (tappo viola)

Tempi di risposta

Il report è disponibile dopo 10 giorni lavorativi dalla raccolta del campione